in

YouTube sulla TV, ecco i risultati (INCREDIBILI) di una nuova ricerca

YouTube sulla TV

YouTube sulla TV – ovvero vedere i contenuti della piattaforma non su smartphone ma attraverso smart tv – è diventato sempre più diffuso. Lo dimostra una ricerca recentemente resa nota da Google.

Insomma: chi vuole rilassarsi godendosi i suoi contenuti preferiti – che siano realizzati da Creators oppure siano film veri e propri, come quelli disponibili in streaming gratuito e legale sui diversi canali cinema targati Greater Fool come Cinema FilmIsNow, FFF Full Free Films e V Horror – lo fa attraverso la televisione. Oltre il 50% del tempo di visualizzazione in streaming supportato dalla pubblicità – nelle persone prese in esame dai 18 anni in su – avviene su YouTube CTV (che sta per Connected TV).

Per cui per pianificare e misurare efficacemente i contenuti pubblicati su YouTube (e migliorare al tempo stesso l’esperienza dello spettatore), proprio come si fa per la televisione tradizionale, Google ha iniziato a collaborare con Nielsen – la società che ha realizzato la ricerca – per aiutare gli inserzionisti a capire cosa YouTube CTV e YouTube TV possono offrire rispetto ad altri servizi.

Secondo le ricerche commissionate da Google a Nielsen, la fruizione di pubblicità di YouTube “trasmesso” in TV è 3,1 volte più efficace di quella della TV tradizionale

YouTube sulla TV vs televisione tradizionale

Sono stati lanciati infatti nuovi strumenti che aiuteranno a misurare il pubblico totale raggiunto da YouTube CTV, come Nielsen Digital Ad Ratings (DAR) e Comscore Campaign Ratings (CCR). Entro la fine dell’anno negli Stati Uniti YouTube CTV e YouTube TV saranno disponibili all’interno del report chiamato Nielsen Total Ad Ratings (TAR). In questo modo sarà possibile confrontare la copertura di YouTube con quella della tv tradizionale.

YouTube sulla TV e visualizzazioni condivise

Altro strumento importante che sarà introdotto (e che sarà di grande aiuto per gli inserzionisti di YouTube): dato che le persone guardano YouTube insieme a familiari ed amici come accade per la televisione tradizonale (il cosiddetto co-viewing, elemento fondamentale nelle misurazioni televisive) per una misurazione che sia il più accurata possibile i dati sulla co-visione saranno inclusi nei report Digital Ad Ratings di Nielsen. Inoltre le metriche di co-visualizzazione verranno implementate a livello globale su Google Ads e sugli strumenti di pianificazione e misurazione entro la fine del secondo trimestre del 2022.

Foto apertura di KoolShooters da Pexels

What do you think?

40 Points
Upvote Downvote

Written by Greater Fool

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

stranger things 4

STRANGER THINGS stagione 4, tutto quello che sappiamo (uscita e TRAILER inclusi)

AMONG US vs SQUID GAME

AMONG US vs SQUID GAME, chi vincerà la sfida?