in

YOUTUBE LIVE, come organizzare gli eventi dal vivo

Tutorial, trucchi e suggerimenti per utilizzare al meglio questa funzione del portale

youtube live

Per accrescere il numero di visualizzazioni e attirare più follower verso il vostro canale uno strumento utilissimo sono le trasmissioni in live streaming, possibili grazie a YouTube Live: questa funzione del portale vi permetterà di raggiungere il vostro pubblico in tempo reale. Ma cosa bisogna fare prima e dopo la diretta? Come fare per trasmettere? Ecco un pratico tutorial – ispirato alla guida ufficiale di YouTube – che risponderà a tutte le vostre curiosità.

YouTube Live: prima del live streaming

Per trasmettere in live streaming avete bisogno di due elementi indispensabili:

  • una buona larghezza di banda per il caricamento (effettuate un test della velocità per assicurarvi che sia costante):Video a definizione standard – 3 Mbps
    Alta definizione a 720p e 1080p – 5-10 Mbps
    Ultra HD 4K – 25 Mbps
  • software per la trasmissioni: ce ne sono diversi che soddisfano i criteri di YouTube Live Verified, scegliete quello più adatto alle vostre esigenze

Non dimenticatevi di programmare la trasmissione con un po’ di anticipo, in modo da poter comunicare l’appuntamento ai follower (utilizzando i social oppure la scheda Community). Ricordate loro di cliccare sulla campanella per impostare un promemoria.

Come fare per trasmettere

Potete effettuare il vostro live streaming in tre modalità: tramite webcam (non vi servirà un software di codifica per il live streaming), utilizzando l’app di YouTube su dispositivi mobili (come ad esempio uno smartphone, funzionalità abilitata soltanto a chi ha più di 1000 iscritti) o con un codificatore.

Cosa fare dopo il live streaming

Durante la diretta è fondamentale l’interazione con la community: rivolgetevi spesso ai vostri follower connessi, rispondete alle loro domande (o proponete le vostre).

Terminata la trasmissione, per spingere la replica del live streaming (mettetela in evidenza), potete creare e promuovere un video contenente i momenti salienti. Se avete realizzato più di un live streaming potete creare una playlist da mettere in evidenza, in modo che i vostri follower siano invogliati a partecipare alle dirette successive.

Vi è piaciuto?

40 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

osservatricescaltra

OSSERVATRICESCALTRA taglia il traguardo dei 100mila iscritti!

youtube premiere

YOUTUBE PREMIERE, la guida per trasmettere in streaming