in

YouTube, guerra aperta alle fake news!

Continua la lotta del portale contro la disinformazione: ecco in cosa consiste la nuova strategia

youtube fake news

A causa della crescita e della diffusione incontrollata di fake news e cospirazionismo spinto YouTube ha deciso di mettere in campo – come si dice – l’artiglieria pesante: sarà infatti varata a breve una nuova strategia contro la disinformazione dilagante (soprattutto in campo scientifico).

Se a marzo era stato lanciato Google News Initiative, il progetto pensato per supportare il giornalismo di qualità (che prevede un investimento di ben 300 milioni di dollari nei prossimi tre anni), oggi al centro dell’attenzione finisce proprio YouTube: la piattaforma infatti ha previsto un finanziamento di 25 milioni di dollari per la produzione di contenuti verificati e attendibili.

Solo così si potrà bilanciare – e contrastare – l’enorme quantità di bufale che continuano ancora oggi a girare per il web, collezionando un gran numero di click e facendo guadagnare solo chi le crea o dà voce a teorie strampalate che mettono in dubbio persino lo sbarco sulla Luna.

YouTube Fake News: cosa succederà

Il primo obiettivo di YouTube è sicuramente fornire ai suoi utenti contenuti validi e notizie vere. Ma contro le fake news questo può non bastare: è infatti necessario anche – e questo vale come principio generale, non solo per i video – non fermarsi al fatto in sè. Bisogna sempre approfondire.

Per questo i contenuti saranno presto circondati da testi che rimanderanno a fonti attendibili (come l’Enciclopedia Britannica o Wikipedia) per saperne di più su un determinato argomento, e quando si verificherà un fatto di cronaca o accadranno altri eventi di attualità YouTube segnalerà tra i risultati delle ricerche anche notizie ‘scritte’ da leggere, per avere così un’informazione che sia il più completa possibile.

Dando più visibilità ai contenuti sicuri, come ha spiegato il product manager di YouTube Neal Mohan, tutti potranno accedere a notizie di altissima qualità. Le persone avranno quindi più mezzi per farsi un’idea e prendere le proprie decisioni (nella vita reale).

Vi è piaciuto?

19 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dizionario

Il dizionario di YouTube, puntata 3: E – F – G

VikDaG e BigMamma

TOP 5 – VikDaG e BigMamma, quali sono i loro video più amati di sempre?