in ,

Simone De Bianchi, dal mondo del cinema a YouTube

La nostra intervista all’attore e YouTuber, che ha lavorato nel film “Come un gatto in tangenziale”

simone de bianchi

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Simone De Bianchi, YouTuber ma soprattutto attore (lo abbiamo visto all’opera nel film Come un gatto in tangenziale insieme a Paola Cortellesi e Antonio Albanese). Ecco cosa ci ha raccontato!

Come è nato il tuo canale e perché?

Il mio canale è nato subito dopo l’uscita del mio film. L’idea iniziale era di raggruppare le persone che potevano avermi conosciuto tramite il film, e tenere strette queste persone per coinvolgerle nella mia vita. Per molti è stata un’idea eccellente, perché molti ragazzi che hanno le loro prime esperienze nel mondo del cinema hanno quell’hype iniziale che da lì a poco andrà a svanire. Grazie all’aiuto del mio manager Simone Gargiuli che ringrazio siamo riusciti ad aumentare sempre di più la nostra popolarità.

Coinvolgi spesso la tua famiglia (tua sorella, tua mamma) nei tuoi video, come hanno preso la tua attività di YouTuber e come si rapportano al tuo canale?

Sia mia madre che mia sorella sono protagoniste del mio canale insieme a me, sono quasi in tutti i video. L’hanno presa meglio di me perché ci sono stati dei periodi in cui avevo la tentazione di smettere e soprattutto mamma mi ha spinto a non smettere di percorrere questa strada.

Come nasce generalmente un tuo video? C’è una particolare tipologia che ami fare?

I video nascono solitamente da un gruppo WhatsApp – ci siamo io, Simone e altri due membri – ci mettiamo lì e discutiamo su quale video far uscire o quale è più divertente da fare. Le principali tipologie sono vlog o prank, che sono anche le due tipologie che ci piace più fare – soprattutto i prank che richiedono un “piano malefico” da adottare su mia madre o mia sorella, è una cosa divertentissima da fare -.

Ci parli della tua esperienza come attore? Come ti sei avvicinato al mondo del cinema?

Mi sono avvicinato grazie a mamma che ha segnato in un’agenzia cinematografica sia me che mia sorella – tutti e due abbiamo avuto la fortuna di partecipare ad alcune esperienze nel mondo del cinema -. Al primo provino in assoluto per cui mi hanno chiamato (quello del film Come un gatto in tangenziale) sono stato scelto. Eravamo tantissimi ragazzi, ho avuto fortuna. E’ stata un’esperienza stupenda, indescrivibile, poter lavorare con grandi attori è stata un’emozione grandissima. E’ stato anche molto difficile e molto faticoso, non è facile stare su un set tutto il giorno come uno potrebbe pensare.

Hai sempre voluto fare l’attore? Speri di farlo ancora?

Ho sempre voluto fare l’attore, mi è sempre piaciuta l’idea di stare davanti ad un pubblico anche quando ero più piccolo. Spero di continuare a fare l’attore e di ampliare il mio bagaglio di esperienza, è un mondo veramente fantastico.

Sul tuo canale hai pubblicato alcune canzoni, stai anche tentando la strada musicale?

Non voglio diventare un cantante, è diventata una nuova moda di intrattenimento – soprattutto su YouTube – che alla gente piace: molti ragazzi, YouTuber, fanno delle canzoni più per intrattenimento che per diventare degli artisti musicali.

Qual è il tuo sogno nel cassetto e quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Il mio sogno nel cassetto è sempre stato diventare un calciatore, è una strada difficile – infatti non riuscirò a realizzare questo sogno -. Sono veramente pochi i ragazzi che esordiranno ad alti livelli nel mondo del calcio. Però anche fare l’attore ed entrare nel mondo del cinema è sempre stato un sogno, e posso dire di averlo realizzato. In futuro vorrei continuare su questa strada.

Vi è piaciuto?

32 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shake

Effetto SHAKE su TikTok, come realizzarlo

come finire nei per te di tiktok

Come finire nei per te di TikTok, il tutorial