in

Max Giusti IMITA il flemmatico presidente laziale Claudio Lotito

Max Giusti propone alcuni tra i suoi più deliziosi personaggi tra cui il flemmatico presidente laziale Claudio Lotito che Max da sfegatato romanista imita con sottile ribalderia. Aldo Biscardi, Claudio Lotito, Onorevole Mastella, Cofferati, Ricucci e tanti altri ospiti prendono parte allo spettacolo, per rispondere su temi di stretta attualità. Max racconta, nel suo modo scanzonato e tipicamente romano, anche lo smarrimento delle persone qualunque, di noi tutti, davanti alle vessazioni della burocrazia, alla cialtroneria della bassa politica, alla fatica del vivere quotidiano fatto di traffico, multe, tasse, parcheggi, insieme all’arroganza dei nuovi ricchi. E questa volta lo fa senza imitare alcun personaggio, ma come annuncia il titolo, mettendoci la faccia.
“Tutti siamo costretti a mettere la nostra faccia su ogni piccola decisione o evento della nostra vita”.

Sacro, profano, politica e società, indecisioni piccole e grandi che caratterizzano le vite di ognuno di noi. L’importante è avere il coraggio di metterci sempre la propria faccia… o quella degli altri se hai la fortuna di essere Max Giusti.

Vi è piaciuto?

40 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

E’ vero che i BELLI (e le BELLE) sono ANTIPATICI?

Incredibile make-up per Halloween ispirato ad HARLEY QUINN