in , ,

BEAUTY, LIFESTYLE e non solo: intervista a GLORIA FAIR

La nostra interessante chiacchierata con la YouTuber, ecco cosa ci ha raccontato!

gloria fair

Una YouTuber che ama condividere la sua vita e le sue passioni (beauty, ma anche lifestyle): parliamo di Gloria Fair. Per presentarvela al meglio abbiamo fatto quattro chiacchiere con lei…

Come e perché nasce il tuo canale?

Ho postato il primo video quando ancora YouTube per me era una sorta di “piattaforma dei ricordi”. Poi diventando sempre più un utente attivo, ho iniziato a mettermi in gioco con qualche video di cover che ai tempi funzionavano tantissimo (in primis ero una spettatrice nel lontano 2006). Qualche anno più tardi un’amica mi ha fatto vedere che nel mondo beauty esistevano già diverse ragazze Italiane che si mettevano in gioco e condividevano I propri video tutorial e tag. Da lí sono partita a raffica con diversi video e piano piano ho iniziato a farmi conoscere. Per me è sempre stato un modo per condividere me stessa e svagarmi.

Come nascono in generale i tuoi contenuti?

Vado molto a sentimento. Sono state poche le volte in cui ho filmato qualcosa solo perché andava di moda. Normalmente tendo a seguire i consigli delle persone che mi seguono ma il più delle volte mi chiedono video dove mi racconto e parlo di me. Ho sempre pensato ad una serie di puntate stile “GF” sulla mia vita, non avrei problemi a condividere me stessa H24. Mi piace mostrare tutte le mie sfaccettature, da quella più profonda a quella più frivola e divertente! Mi piace raccontarmi. Mi piace condividere i miei punti di vista, le mie gioie e i miei dolori. Come ho detto, per me è come un diario e sapere che anche dalle brutte esperienze posso aiutare qualcuno, mi rende felice e appagata!

Qual è stato il video più facile (e quello più difficile) da realizzare?

Il video più facile è stato sicuramente il mio primo mukbang con la mia amica Naomi (che dovrà ancora uscire), non ci siamo nemmeno accorte che stavamo filmando il tutto! È stato super divertente! Quello più difficile sicuramente quello sul racconto della malattia di mio padre, dove mi sono messa a nudo e ho spiegato nei dettagli la sua storia.

…e quello a cui sei più legata?

Sicuramente il video collaborazione per il brand Tempo dove ho raccontato cosa per me è fondamentale: famiglia, amici e amore. L’amore per mio padre che non c’è più, l’amore che ogni giorno la mia famiglia mi dà, e l’amore dei followers che per me è di grande aiuto e stimolo nel continuare a raccontarmi con loro.

Com’è il tuo rapporto con chi ti segue?

Sono su YouTube da anni, una veterana ormai! Ho ragazze e ragazzi che sono cresciuti con me e con i miei video. Questa cosa mi rende immensamente felice e sapere che oggi ho ancora gli stessi followers di un tempo è assurdo! Conoscono tanti lati di me e a volte mi conoscono meglio di mia madre (ride, ndr)!

Come ti rapporti con i commenti negativi invece?

Mi è capitato rare volte di avere hater, li ho sempre “zittiti” portandoli ad un confronto reale e il più delle volte si sono scusati, diventando “fan”. Altre volte sono spariti silenziosamente.

Segui altri YouTuber?

Sono abbastanza camaleontica e cambio spesso. Penso però di aver trovato la “me” tedesca: Naomi Jon. La seguo da anni e ogni volta mi fa ridere tantissimo. Ne seguo tanti altri ma ho sempre cercato di non farmi coinvolgere molto da altri canali YouTube, per riuscire a mantenere le mie idee e il mio modo di fare autentico.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Ho tantissime idee, sogni nel cassetto, progetti. Diciamo che manca qualche aiuto nel realizzarli però non perdo le speranze. Amo cantare, ho scritto qualcosa ma non ho mai portato nulla sul canale. Adoro cucinare, amo la moda e viaggiare. Insomma sono un essere umano con tante passioni e mi definisco una “Multipotentialite”. Inizio tante cose e mi appassiono come una pazza a qualsiasi cosa mi susciti le farfalle nello stomaco. Perdo facilmente interesse, quando divento “brava” in quella cosa e allo stesso tempo quando vedo che non evolve in qualcosa di più. Odio la staticità anche se sono legata alla mia routine. Ho capito che non bisogna sentirsi in colpa quando apriamo diverse porte, ma speciali piuttosto, perché siamo capaci di tante cose! Spero un giorno di regalarmi al mondo e condividere quello che sento, aiutando ed intrattenendo. Magari al di fuori di YouTube, chi lo sa!

Vi abbiamo incuriosito? Correte subito a seguire Gloria Fair su YouTube cliccando qui!

Vi è piaciuto?

40 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

abe wildblogger

ABE WILDBLOGGER, tra natura e avventure in moto: l’intervista

rientro

RIENTRO NO PROBLEM…con una risata! Barzellette e sketch da non perdere