in

Nanni Moretti, inadeguato come noi

Prima dell’uscita in sala di “Mia madre”,

Emanuele Rauco riflette sul cinema di Nanni Moretti, 

sui fili conduttori del suo cinema, sul linguaggio e lo stile di uno dei registi più importanti del cinema italiano.

Vi è piaciuto?

40 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Racconti di YouTubers – Chibiistheway

Sono italiano e chiedo l`elemosina! Condividiamo per aiutare!