in

Il dizionario di YouTube, puntata 6: P – Q

Da paid content a prank, scopri il significato dei termini più usati dagli YouTuber (e non solo)

dizionario

Sesta puntata del nostro dizionario di YouTube, il glossario che raccoglie il significato dei termini più usati dagli YouTuber e relativi al mondo YouTube in generale: questa volta andiamo alla scoperta della lettera P (paid content, prank) e Q (Q&A).

Il dizionario di YouTube: lettera P

Paid content

I paid content sono tutti quei contenuti – es. film, serie tv, articoli di giornale ma anche musica – a pagamento: per fruirne bisogna pagare una quota singola oppure sottoscrivere un abbonamento (come nel caso di YouTube Premium, Netflix e altre piattaforme simili). Alcuni contenuti possono essere offerti gratuitamente (es. musica nel caso di Spotify) ma ci sono alcune limitazioni: non si possono ad esempio fruire offline ed è presente la pubblicità.

Prank

Il termine prank indica uno scherzo, e i video prank sono appunto quelli che contengono scherzi, realizzati sotto forma di candid camera o scherzi telefonici. A volte le ‘vittime’ possono essere i familiari (madri, fidanzate/i) mentre in altri casi i prank possono essere rivolti a persone estranee in giro per la città (come nel caso dei kissing prank, in cui si baciano sconosciuti).

Il dizionario di YouTube: lettera Q

Q&A

Un video Q&A è un contenuto con cui un Creator risponde alle domande che gli vengono fatte dai suoi follower e dagli altri utenti di YouTube: le domande raccolte – che di solito vengono lasciate nei commenti – sono le più disparate e spaziano da quelle più personali alle curiosità su un argomento particolare (di cui magari lo YouTuber è esperto). Il Creator può raccogliere le domande che gli vengono poste più frequentemente oppure può richiederne esplicitamente con un video ad hoc, per poi rispondere a distanza di qualche tempo con un altro contenuto.

Il dizionario di YouTube: le puntate precedenti

Puntata 1: A – B

Puntata 2: C – D

Puntata 3: E – F – G

Puntata 4: H – I – L

Puntata 5: M – N – O

Vi è piaciuto?

40 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

abbandono dei cani

Insieme a Lele Sarallo contro l’abbandono dei cani

muser italiani

Muser italiani da tenere d’occhio: ilviglio supera quota 100mila followers!