in

Niente male Vi lovvo! Ohmioddio! Geekkosissimo youtube

Fanpage.it intervista la YouTuber e make up artist Annalisa Verri

Come un canale YouTube può far vincere una sfida con se stessi (e aiutare gli altri)

annalisa verri

Grazie al suo canale YouTube, che ha superato i 5mila iscritti, la make up artist Annalisa Verri è riuscita a vincere un’importante sfida con se stessa e a superare (con il suo sempre costante impegno nonostante le difficoltà) un problema, la balbuzie.

Per questo, vista la sua esperienza, ha deciso di aiutare anche altre persone e la sua storia è finita su Fanpage.it. Abbiamo colto l’occasione di questa importante intervista per fare quattro chiacchiere con lei!

Come è iniziata la tua avventura su YouTube?

Io ho aperto il canale due volte, e l’ho chiuso due volte perché all’inizio mi son beccata la critiche di diverse persone. All’inizio facevo le chat, per interagire con il pubblico, ma erano chat penosissime perché io ero emozionata al massimo. Quando leggevo qualche offesa del tipo perché farfugli parli come il ticchettio di un orologio, allora mi sono fermata e ho tirato i remi in barca. Poi, siccome nella vita sono make up artist, ho riaperto il canale. E’ stata una sfida con me stessa, sfidare le critiche e provare a conquistare il pubblico con il make up. Da lì posso dire che facendo tutto con calma – respiravo, mi ripetevo le cose da dire – applicavo dei trucchetti per non essere presa come bersaglio.

Nell’intervista con Fanpage.it parli di quanto sia importante fare corsi o aggiornarsi per superare la balbuzie

Io sono una persona che ogni tanto balbetta (dipende tutto da una serie di fattori). La nostra parte sensibile sono le corde vocali, io di corsi palliativi ne ho fatti tanti. Le delusioni però possono essere molto forti e farti pensare anche al suicidio. Ma io amo la vita: per carattere ho messo insieme tutte le esperienze che ho appreso e da lì ho iniziato a tirar fuori qualche traccia. Grazie ai video, in cui parlo di questo problema, ho tantissime persone che curo: tramite Whatsapp, Facebook o in chat spiego come leggere, come respirare, ed è bello sentire come di giorno in giorno migliorino. Sentir dire loro adesso inizio ad amare la vita è la cosa più bella in assoluto.

Hai ancora hater che ti attaccano?

Da quando ho fatto il primissimo video in cui ho spiegato le sofferenze che ho subito, a scuola e non solo, noto che il pubblico mi apprezza, non ho critiche. Io ho i commenti liberi e non ho nessuno che mi critica o mi insulta. Questo mi ha dato modo di essere sempre più sicura.

Che messaggio vorresti mandare con il tuo canale (e anche tu personalmente)?

Una cosa che dico anche ai miei ragazzi in chat è di non mollare mai. Capiteranno giorni belli in cui credi che ti sei sbloccato, e giorni brutti in cui penserai di esserci ricaduto. Ma il mio messaggio – per mia esperienza provata sulla mia pelle – è non mollare mai. Mai mai mai!

Ti abbiamo incuriosito? Corri a scoprire il canale di Annalisa Verri – e ad iscriverti per non perdere più nessun video – cliccando qui!

Vi è piaciuto?

46 points
Upvote Downvote

Total votes: 6

Upvotes: 6

Upvotes percentage: 100.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vacanze

W l’estate! Le vacanze raccontate dagli YouTuber

Canali italiani su YouTube

TOP 5 YouTuber – I canali italiani che hanno guadagnato più iscritti a giugno